ISCRIZIONI APERTE PER L’ANNO SCOLASTICO 2019/2020

Orario: 7:30 – 15:45 con possibilità  del  tempo prolungato fino alle 18:00

logo-asilo-ritagliato

logo FISM

Impegno educativo della scuola

Il Nido integrato di Castelletto si propone di educare il bambino in collaborazione con la famiglia ispirandosi ai valori fondamentali dell’educazione cristiana seguendo inoltre in sede di programmazione annuale, le finalità, gli obiettivi, le indicazioni operative didattiche dettate dagli Ordinamenti Ministeriali del 1991.

Stile educativo

Lo spirito dell’educazione del nostro Nido integrato si gioca nella quotidianità dei gesti e delle scelte, entrando in relazione in modo amabile, semplice ma attento alla totalità e complessità di ogni bambino senza tralasciare nulla del suo vissuto e del contesto in cui vive, così che l’attività didattica diventi uno strumento attraverso il quale il bambino può crescere e divenire persona libera e responsabile.

Comunità educativa

– Bambini

– Genitori

– Docenti

– Personale ausiliare

Ai bambini è richiesto di essere protagonisti dell’attività educativa per maturare l’identità, conquistare l’autonomia e sviluppare le competenze.

Ai genitori (primi responsabili dell’educazione dei figli) è chiesto:

– Accettazione e condivisione del progetto educativo;

– Collaborazione nello svolgimento delle attività  didattiche in un dialogo costruttivo.

Ai docenti è chiesto:

– La scelta di fede di credere in Dio;

– La collaborazione ed il dialogo;

– La competenza professionale di tipo culturale, didattico e organizzativo con attenzione alla programmazione personale e collegiale;

– Porsi con serenità accanto ai bambini guardandoli sempre con amore e con rispetto avendo particolare attenzione per  “chi ha più bisogno”.

Al personale ausiliare è chiesto:

– La scelta di fede di credere in Dio;

– Coscienza chiara che anche il più semplice e piccolo gesto ha valenza educativa;

– Competenza organizzativa per un ambiente funzionale.

Metodo educativo

Nella nostra scuola vige una specifica attenzione per favorire la formazione di atteggiamenti di rispetto verso le persone, la vita, la natura e le cose. L’insegnante deve rendere protagonisti i bambini e le famiglie, processo educativo che si avvale soprattutto del metodo deduttivo, partendo perciò sempre dall’esperienza, rispettando l’indole e l’inclinazione di ciascun bambino assicurando quelle condizioni che gli permettono di formare una immagina positiva di se, sentendosi accettato e riconosciuto così come è.

La comunità educativa periodicamente verifica il cammino verso la meta.

Organizzazione scolastica

Esiste un comitato di gestione formato dal Presidente pro-tempore Sig. Domenico Trivellon disponibile su appuntamento per il tramite della Coordinatrice della scuola, dal Parroco e da alcuni genitori dei bambini frequentanti la scuola.

La Coordinatrice è la responsabile dell’andamento didattico-organizzativo della scuola, le Insegnanti sono responsabili primarie dei bambini e dell’andamento delle singole sezioni; ricevono i genitori secondo un progetto annuale o per esigenze particolari.

Nido integrato

L’anno scolastico inizia peri il Nido integrato i primi del mese di settembre.

L’anno scolastico del Nido integrato termina l’ultimo giorno lavorativo del mese di luglio.

Il nido integrato è composto da due sezioni eterogenee ed offre un servizio di accoglimento dei bambini dalle ore 7,30 alle ore 9,00.

L’orario scolastico inizia alle ore 9,00 fino alle ore 15,30.

Dalle 15,30 alle ore 15,45 è prevista l’uscita dei bambini.

Dalle ore 15,45 alle ore 18,00 offre un servizio di doposcuola per i genitori che lo richiedono.

Il servizio di refezione è predisposto conformemente alla tabella dietetica approvata dall’ASL 20. Il menu varia ogni giorno e di settimana in settimana, rispettando particolari esigenze alimentari dei bambini.

Regolamento interno

I genitori, o chi per essi, dopo aver accompagnato i bambini, sono pregati di lasciare in modo sollecito la scuola, per permettere alle insegnanti di occuparsi liberamente e nel migliore dei modi dei bambini.

Rispettare l’orario d’entrata e di uscita e i tempi di lavoro; non interrompere o disturbare attività in corso e programmate.

Motivare alle insegnanti i ritardi, i permessi di uscita e le assenze prolungate.

Le insegnanti sono autorizzate a consegnare i bambini a persone diverse dai genitori solo se anticipatamente avvisate.

Dopo sei giorni di assenza è obbligatorio presentare il regolare certificato medico per il rientro a scuola.

Materiale occorrente

Per i bambini del Nido integrato:

– Bavaglia con elastico (uno per ogni giorno) e asciugamano con nome personale;

– Materassino di cm.110 x 60;

– Coperta per i mesi invernali;

– 2 cambi.

Organismi di partecipazione

Assemblee dei genitori:

– Di istituto: convocata dal Presidente per formazione-informazione per tutta la scuola;

– Di classe: convocata dall’insegnante per formazione-informazione per la sezione.

Collegio docenti: è formato da tutti gli educatori presenti nella scuola e compete:

– La collegialità nella programmazione educativa-didattica

– La verifica, la valutazione periodica dell’attività educativa e la definizione delle modalità che verranno adottate per le informazioni ai genitori;

– Il diritto-dovere dell’aggiornamento professionale

Ampliamento dell’offerta formativa

Nel corso dell’anno scolastico offre ai bambini/e le seguenti attività in risposta ai loro bisogni:

– Laboratorio di musicoterapia;

– Laboratorio di psicomotricità;

– Visite guidate;

– Integrazione con la scuola dell’infanzia.

Questo slideshow richiede JavaScript.